nav-left cat-right
cat-right

10 anni di UMA.NA.MENTE: Convegno 2017 “LABI...

Sabato 30 settembre 2017, nell’incantevole Villa Morando di Lograto, torna il convegno annuale di “Uma.na.mente”, che compie 10 anni di attività!!! Vedi la locandina per le iscrizioni… ti aspettiamo… CONVEGNO UMANAMENTE 2017

2° concorso letterario “strana.MENTE”:...

Torna il concorso “strana.MENTE” per il secondo anno, dopo l’entusiasmante adesione dell’anno scorso. Quest’anno il tema è la caducità – titolo di un breve ma intenso saggio di Freud – e agli elaborati (scritti, figurativi, filmici) dei ragazzi si aggiungeranno anche quelli degli ospiti di una casa di riposo. Entro il 28 febbraio sono da far pervenire gli elaborati, clicca di seguito per il...

Formazione, Supervisione & Gruppo Balint: isc...

Iscrizioni aperte per due gruppi di Formazione/ Supervisione e un gruppo Balint. Ogni gruppo, max. 14 persone, è rivolto a operatori di cura e socio-educativi che lavorano con adulti o con bambini/adolescenti. I gruppi saranno condotti dalla Dott.ssa Rosa Della Bona, dalla Dott.ssa Elvira Paderno e dal Dott. Giuliano Castigliego. Per informazioni dettagliate vedi la locandina: Formazione – Supervisione – Gruppo...

Concorso strana.mente

          Presentazione del concorso Il Concorso letterario STRANA.MENTE è rivolto agli studenti che desiderino avvicinarsi, attraverso la lettura di testi e/o la visione di film alla comprensione dei meccanismi e delle forme del disagio psichico. La narrazione letteraria e quella cinematografica sono strumenti privilegiati per comprendere il disagio psichico, spesso vissuto, in forme diverse,...

Storie che curano: tra narrazione e social

Sabato 26 settembre 2015 Villa Morando, via Calini 9, Lograto (Brescia) Congresso Storie che curano: tra narrazione e social “L’uomo, se mi consentite di suggerire una definizione, è l’animale che racconta la storia” (G. Swift) Ente organizzatore. ass. uma.na.mente www.umanamenteonline.it Introduzione È (anche)...

Le piace Brahms?

“Lettura musicale” della Ballata op. 118 n.3 di Brahms www.youtube.com/watch?v=cnEd3mLm3TQ 1. Non è semplice spiegare «perché» prediligo un compositore o un brano musicale. Vi sono consonanze e affinità difficilmente interpretabili. Ma ci provo. Senza pretese di esaustività, né di rigore musicologico. In generale Brahms mi piace perché mi sembra unire “genio” e “regolatezza”: è un musicista del suo tempo...